TRANSIBERIANA

6 Settembre 2024 AL

16 Settembre 2024

11 giorni - 10 notti

Quote a partire da

Da € 3170

Data di partenza

6 Settembre 2024

Data di ritorno

16 Settembre 2024

Durata

11 giorni – 10 notti

Accompagnato da

Guide locali parlanti italiano

Transiberiana: da Mosca a Irkutsk attraversando il cuore della Russia

La Transiberiana è una delle linee ferroviarie più iconiche e affascinanti del mondo, che collega Mosca a Vladivostok attraversando la vasta distesa della Russia. Questo epico viaggio da Mosca a Irkutsk vi porterà attraverso paesaggi mozzafiato. Inaugurata nel 1916, la Transiberiana non è solo una ferrovia, ma un’avventura che unisce culture diverse e città storiche. Durante il tragitto, avrete l’opportunità di visitare città affascinanti come Ekaterinburg, Novosibirsk e Irkutsk, con una deviazione imperdibile verso il pittoresco Lago Baikal, il lago d’acqua dolce più profondo del mondo.
Con ZeroConfini vivrai questa esperienza unica con una guida esperta che ti condurrà attraverso i segreti e le meraviglie della Transiberiana, assicurandoti un viaggio indimenticabile.

COSA RENDE UNICO QUESTO VIAGGIO

●  IL VIAGGIO IN TRENO PIÙ’ LUNGO DEL MONDO: La Transiberiana è la linea ferroviaria più lunga del pianeta, estendendosi per oltre 9.000 chilometri da Mosca a Vladivostok. Questo incredibile percorso attraversa otto fusi orari, offrendo un’avventura ininterrotta che nessun’altra ferrovia può eguagliare in termini di durata e varietà di paesaggi.

●  PAESAGGI DIVERSIFICATI E SPETTACOLARI: Durante il viaggio, potrete ammirare una straordinaria varietà di scenari naturali: dalle foreste di betulle della Russia europea alle vaste pianure siberiane, dai monti Urali ai panorami mozzafiato del Lago Baikal, il lago più profondo del mondo. Ogni tratto del viaggio offre una nuova e unica meraviglia naturale.

●  RICCHEZZA CULTURALE E STORICA: La Transiberiana collega città e regioni con una storia ricca e variegata. Fermate come Ekaterinburg, famosa per la sua storia imperiale, Novosibirsk, il cuore della Siberia, e Irkutsk, la “Parigi della Siberia”, offrono un tuffo nella cultura, nell’architettura e nelle tradizioni russe. Inoltre, la ferrovia stessa è un capolavoro di ingegneria storica.

●  ESPERIENZA DI VIAGGIO UNICA: Viaggiare sulla Transiberiana è un’esperienza immersiva. A bordo dei treni, avrete l’opportunità di socializzare con viaggiatori di tutto il mondo e osservare la vita quotidiana delle persone lungo il tragitto. Le fermate lungo il percorso permettono di esplorare le zone locali, assaggiare piatti tradizionali e scoprire storie affascinanti..

Itinerario Transiberiana Mosca>Irkutsk

6 SETTEMBRE 2024
Arrivo in aeroporto in tempo utile per le formalità di imbarco. Partenza dall’Italia con volo verso Mosca. Arrivo a Mosca. Incontro all’aeroporto con l’autista parlante inglese che vi attenderà con il cartello con i vostri nomi presso sala degli arrivi. Trasferimento individuale dall’aeroporto all’hotel, per il check-in e incontro con la vostra guida in italiano.
Cena presso il ristorante dell’hotel.
Pernottamento in albergo (cena inclusa).

7 SETTEMBRE 2024
Prima colazione.
11:00 Check-out dall’hotel, le valigie possono essere lasciate in custodia presso il deposito bagagli.
City Tour con visita della Cattedrale di San Basilio e del Cremlino.
Tour panoramico della citta’ (City Tour): la Piazza Rossa, il Teatro Bolshoy, uno dei più celebri e blasonati templi del balletto classico mondiale, la via Tverskaya, grande arteria commerciale, l’Anello dei Boulevard, il Belvedere sulla cosiddetta Collina dei Passeri nei pressi della celebre Universita’ Statale “Lomonosov”, per godere del magnifico panorama. Visiteremo la Cattedrale della Chiesa Ortodossa Russa di San Basilio, eretta sulla Piazza Rossa di Mosca tra il 1555 ed il 1561 per volontà di Ivan IV per celebrare a conquista di Kazan’ e Astrachan’.
Visita all’interno del territorio del Cremlino dove si ergono le sue maestose Cattedrali (ingresso incluso nel pacchetto). “Cremlino” è il termine russo corrispondente all’italiano “fortezza” e fa riferimento al complesso di edifici presente all’interno di quelle città russe che risalgono all’epoca medievale. Questa parola è solitamente usata per indicare, fra queste costruzioni, il più conosciuto, il Cremlino di Mosca.
Cena presso il ristorante dell’hotel e ritiro dei bagagli.
Trasferimento alla stazione ferroviaria, per la partenza con il treno N. 24 per Kazan’ alle 23:12. Durata del viaggio: 11 ore 39 minuti.
Pernottamento in treno (colazione, pranzo e cena inclusi).

8 SETTEMBRE 2024
10:51 – Arrivo a Kazan’.
Incontro con la guida.
Tour di mezza giornata della città di Kazan’ con pranzo al ristorante specializzato in cucina tartara. Kazan’ è una città millenaria e noi ne visiteremo i luoghi più importanti come l’antica Sloboda tartara, la Moschea Märcani, il lago Qaban, Tugan Avilim (“Villaggio natio”, tradotto dal tataro). Il Cremlino di Kazan’ (ingresso incluso nel pacchetto), la torre pendente di Söyembikä, la Cattedrale Ortodossa dell’Annunciazione e la leggendaria Moschea Qol Sharif.
14:30 Check-in in hotel, resto della giornata libero.
Cena in hotel.
I turisti rimarranno in hotel fino al trasferimento alla stazione intorno alle 23:00. Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con il treno superior N°56 alle 00:32. Durata del viaggio: 12 ore 42 minuti.
Pernottamento in treno (pranzo e cena inclusi).

9 SETTEMBRE 2024
15:14 – Arrivo a Ekaterinburg.
Dopo il pranzo presso una taverna russa, è prevista la visita del monumento chiamato “Un piede in Europa e un altro in Asia”, situato presso i sobborghi della città, posizionato a cavallo tra i due continenti e costruito in pietra tipica locale, estratta dai Monti Urali.
Check-in in hotel.
Cena al ristorante dell’hotel.
Pernottamento in hotel (pranzo e cena inclusi).

10 SETTEMBRE 2024
Colazione. Giorno intero dedicato alla visita guidata (pranzo compreso).
La città di Ekaterinburg si è estesa intorno alla Diga dello Stagno Urbano sul fiume Iset, il quale fornisce l’acqua a tutti gli stabilimenti siderurgici della città. La diga è stata ricostruita per ben due volte per alimentare la riserva d’acqua nello Stagno artificiale Urbano ubicato in centro città. Proprio attorno allo Stagno Urbano si trova la maggior parte dei musei di Ekaterinburg. Potrete ammirare il centro storico della città e la bellissima Chiesa del Tempio sul Sangue, costruita sul luogo di morte dello Zar Nikolay II, nonchè la Capella di Santa Elisabetta. Potrete notare inoltre la bellezza dei sobborghi di Ekaterinburg, lo stile ricercato delle case appartenute ai “mercanti d’oro” dell’800 e gli edifici monumentali in stile neoclassico staliniano.
“Ganina Yama” è l’ingresso di una vecchia miniera, in cui sono state trovate, dopo l’esecuzione, i corpi dell’ultima famiglia reale della Russia, a quasi 10 km dal centro città. Oggi, in questo posto si trova un monastero ortodosso composto da sei chiese di legno, costruite senza neanche un chiodo seguendo in tal modo la tradizione antica della costruzione in Russia.
Cena e trasferimento alla stazione ferroviaria.
Partenza con il treno serale per Novosibirsk intorno alle 21:00 – 22:00. Durata del viaggio: 21 ore. Pernottamento in treno (colazione, cena e pranzo inclusi).

11 SETTEMBRE 2024
Arrivo a Novosibirsk tra le 19:00 e 21:00: benvenuti in Siberia! Trasferimento in hotel. Cena e pernottamento in hotel (cena inclusa).

12 SETTEMBRE 2024
Prima colazione e giornata intera dedicata alla visita guidata della città di Novosibirsk. Akademgorodok è l’unico centro scientifico al mondo che comprende l’intero spettro della ricerca scientifica moderna. Oggi Akademgorodok ospita l’Università statale di Novosibirsk e 31 istituti di ricerca.
I media occidentali la chiamano spesso il “Vaticano scientifico” o la “Foresta di silicio”. Nel 1957, in piena Guerra Fredda, il leader sovietico Nikita Khrusciovcon la collaborazione dell’eminente accademico Mikhail Lavrentyev, lanciò un grandioso progetto per creare un polo dedicato alla ricerca scientifica proprio nell’entroterra siberiano. In soli due anni, il compito fu portato a termine con successo euna nuovissima città comparve nella foresta della taiga siberiana, sulla riva del mare Ob, a soli 25 km dal centro di Novosibirsk. Pieni di entusiasmo, i migliori ricercatori sovietici di Mosca, Leningrado, Kiev e Minsk si trasferirono in Siberia per dedicarsi alla scienza. Tra i leader della ricerca scientifica ci sono l’Istituto di Idrodinamica, l’Istituto di Citologia e Genetica e la più grande struttura scientifica della Russia, l’Istituto di Fisica Nucleare. Già a metà del XX secolo, Akademgorodok era stata concepita per essere una città rispettosa dell’ambiente e lo è ancora.
I visitatori impareranno di più su Akademgorodok visitando un museo a loro scelta: il Museo Archeologico presso l’Istituto di Archeologia ed Etnografia (chiuso il sabato e la domenica), il Museo Geologico presso l’Istituto di Geologia e Mineralogia (chiuso il sabato e la domenica), il Museo della ferrovia aerea con una vasta collezione di locomotive e vagoni ferroviari sovietici (chiuso il lunedì e il martedì) e il Museo degli Appartamenti in stile sovietico di Akademgorodok. Pranzo ad Akademgorodok.
La meta turistica successiva sarà la città di Novosibirsk, unica del proprio genere. Nata insieme alla Transiberiana, in soli 130 anni è riuscita a trasformarsi, da un piccolo villaggio di poche izbe di legno in una città importante che conta ormai quasi 2,5 milioni di abitanti. Visiteremo i suoi posti più belli: la Stazione Centrale di Novosibirsk, la più grande e più importante lungo la Transiberiana; la prospettiva Krasnij una delle vie più lunghe nel mondo all’interno della struttura urbana (7km), la Piazza Lenin che rappresenta il centro della città e ospita il Teatro dell’Opera e del Balletto (il secondo al mondo per dimensioni, dopo quello di BuenosAires), le case storiche di legno in “stile Liberty alla siberiana” in via Gorkij, la zona più antica della città, la Cappella di San Nicola, che segna il centro geografico dell’Impero Russo prima della rivoluzione del 1917, il lungofiume dell’Ob, il settimo fiume più lungo del mondo, il variopinto Mercato Centrale e altro.
Cena presso uno dei ristoranti della zona. Transfer alla stazione dei treni. Partenza con treno serale intorno alle 21:00. Durata del viaggio: 35 ore Pernottamento sul treno. (colazione, pranzo e cena inclusi)

13 SETTEMBRE 2024
Giorno e notte verranno passati sul treno.

14 SETTEMBRE 2024
Arrivo in mattinata a Irkutsk.
Incontro con la guida, prima colazione e giorno intero della visita guidata del Lago di Baikal (pranzo compreso).
Sulla strada verso il Lago verrà visitato il Museo Etnografico dell’architettura lignea “Taltsy”, fondato all’inizio degli anni 80 con lo scopo di preservare alcune case storiche presenti sui territori che stavano per essere allagati durante la costruzione della Centrale Idrica di Bratsk. Questo museo all’aperto dispone di un’area complessiva di 166 acri, su cui ospita una collezione di case autentiche russe, le abitazioni buriate, degli evenki e dei tafalari, nonchè gli edifici delle varie comunità risalenti al periodo tra il seicento e i primi decenni del novecento. Le strutture di legno sono state trasportate qui da varie località siberiane, riassemblate e trasformate in piccoli villaggi e campi di nomadi per mostrare ai visitatori come vivevano le varie etnie siberiane in antichità. La porta della fortezza settecentesca, una cappella costruita nel 1679 ancora oggi utilizzata e una piccola fabbricazione in ceramica, faranno immergere completamente i turisti nell’epoca di tanti secoli fa.
La visita successiva sarà quella del borgo Listvyanka, situato di fronte alla leggendaria Roccia degli Sciamani. Sempre nel borgo si pranzerà a base di pesce, dopodiché verrà visitato il Museo del Lago di Bajkal che ospita un grosso acquario con le varie specie di flora e fauna del Lago. Inoltre, verrà organizzata una gita che vi permetterà di ammirare il fondo del Lago e più in avanti – su una delle sue rive, sarà possibile scattare bellissime foto del lago. Di ritorno verso il centro del borgo, verrà visitato il variopinto mercato del pesce. Sarà possibile effettuare una navigazione in traghetto sul Lago. Con la funivia sarà possibile raggiungere il punto panoramico chiamato la Pietra Chersky, dalla quale i visitatori potranno ammirare un panorama mozzafiato su tutto il Bajkal e sulla foce del fiume Angara.
Cena e pernottamento in albergo-chalet a Listvyanka (colazione, pranzo e cena compresi).

15 SETTEMBRE 2024
Colazione.
Gita mattutina in barca sul lago Bajkal.
Trasferimento a Irkutsk, pranzo in un risorante con cucina sovietica e visita guidata della città. È prevista una visita guidata per i posti storici più importanti della città di Irkutsk, fra i quali: la Cattedrale Ortodossa “Znamensky”, le case di legno in stile antico con le decorazioni incise a mano, il Monumento ai Pionieri della Siberia con la statua in bronzo dell’Imperatore Russo Alessandro.
L’itinerario prevede anche la visita del Museo dei Decabristi per approfondire un episodio storico legato all’insurrezione russa del 14 dicembre 1825: i partecipanti alla rivolta e la loro vita da esiliati in Siberia. E’ possibile passeggiare per il Quartiere Storico 130 (il Villaggio Grande di Irkutsk) che rappresenta la ricostruzione di un agglomerato urbano dell’epoca ottocentesca/novecentesca.
Cena.
Pernottamento in hotel (colazione, pranzo e cena compresi).

16 SETTEMBRE 2024
Colazione
Trasferimento in Aeroporto di Irkutsk (colazione compresa).

Veduta sul lago Baikal
Una tratta della ferrovia Transiberiana

Quote di partecipazione

QUOTA PER PERSONA INCLUSO VISTO TURISTICO RUSSIA – VOLI INTERNAZIONALI ESCLUSI

Seconda classe in treno (scompartimento “kupe” a 4 posti, 2 sotto + 2 sopra):
● in camera doppia in hotel € 3170

Prima classe in treno (scompartimento doppio):
● in camera doppia in hotel con visto Russia incluso € 3600

La quota include

La quota non include

Il viaggio in treno più lungo del mondo
La Transiberiana è la linea ferroviaria più lunga del pianeta, estendendosi per oltre 9.000 chilometri da Mosca a Vladivostok. Questo incredibile percorso attraversa otto fusi orari, offrendo un'avventura ininterrotta che nessun'altra ferrovia può eguagliare in termini di durata e varietà di paesaggi.
Esperienza di viaggio unica
Viaggiare sulla Transiberiana è un'esperienza immersiva. A bordo dei treni, avrete l'opportunità di socializzare con viaggiatori di tutto il mondo e osservare la vita quotidiana delle persone lungo il tragitto. Le fermate lungo il percorso permettono di esplorare le zone locali, assaggiare piatti tradizionali e scoprire storie affascinanti..
Paesaggi diversificati e spettacolari
Durante il viaggio, potrete ammirare una straordinaria varietà di scenari naturali: dalle foreste di betulle della Russia europea alle vaste pianure siberiane, dai monti Urali ai panorami mozzafiato del Lago Baikal, il lago più profondo del mondo. Ogni tratto del viaggio offre una nuova e unica meraviglia naturale.
Previous slide
Next slide

FAQ: Viaggio in Transiberiana con ZeroConfini

La ferrovia Transiberiana è la linea ferroviaria più lunga del mondo, che collega Mosca, nella parte occidentale della Russia, a Vladivostok, situata sulla costa del Pacifico. La linea principale copre una distanza di circa 9.289 chilometri e attraversa otto fusi orari, offrendo una panoramica straordinaria della vastità e della diversità geografica della Russia. Inaugurata nel 1916, la Transiberiana ha svolto un ruolo cruciale nello sviluppo economico e nell’integrazione delle regioni russe.

Per viaggiare sulla Transiberiana, è necessario un passaporto valido e un visto russo obbligatorio.

I treni della Transiberiana offrono diversi livelli di comfort, dai compartimenti di prima classe (2 posti), ai compartimenti di seconda classe (4 posti). Tutti i treni dispongono di vagoni ristorante, dove è possibile acquistare pasti e bevande, e di servizi igienici condivisi.

Il periodo migliore per viaggiare sulla Transiberiana dipende dalle preferenze personali. L’estate (da giugno a agosto) offre temperature più calde e giornate lunghe, ideali per esplorare. L’inverno (da dicembre a febbraio) regala paesaggi innevati incantevoli e l’opportunità di vivere un’esperienza autentica nel freddo russo. La primavera e l’autunno offrono temperature miti e meno turisti.

Alcune delle principali attrazioni turistiche lungo la Transiberiana includono:

  • Mosca: La capitale russa, famosa per la Piazza Rossa, il Cremlino e la Cattedrale di San Basilio.
  • Lago Baikal: Il lago più profondo e antico del mondo, situato vicino a Irkutsk, offre paesaggi mozzafiato e opportunità per attività all’aperto.
  • Irkutsk: Spesso chiamata la “Parigi della Siberia”, è una città storica con una ricca architettura e cultura.

Sì, viaggiare sulla Transiberiana è generalmente considerato sicuro. I treni sono ben mantenuti e le autorità ferroviarie russe prendono seriamente la sicurezza dei passeggeri. Tuttavia, come per qualsiasi viaggio, è importante prendere alcune precauzioni: custodire i propri documenti e oggetti di valore e seguire le istruzioni del personale ferroviario.